AbruzzoèAppennino : “Praesidium: da una grotta di Prezza il segreto di un grande vino”

Posted by on Mar 28, 2013 in Dicono di noi

La natura si veste d’autunno e, tornante dopo tornante, mi inerpico su per Prezza. Il paese si svela, suggestivo, poco alla volta, con le sue antiche case abbarbicate sul limite ovest della Conca Peligna, una terra ad alta vocazione vitivinicola, tanto che fin dall’antichità viene ricordata da molti scrittori per i suoi pregevoli vini. Nel cuore del paese sorge Praesidium, l’azienda vitivinicola di Enzo Pasquale, ricavata in parte da una grotta naturale dove sono conservate botti in legno di rovere per l’invecchiamento del Montepulciano d’Abruzzo. Vengo accolta da padre e figlio e avverto subito un clima di grande cordialità che nasce dal piacere di parlare di un lavoro che non viene vissuto come tale, perché frutto di una grande passione. Una passione che Enzo Pasquale ha trasmesso a tutta la famiglia, alla moglie Lucia che collabora, tra l’altro, imprimendo pazientemente su ogni bottiglia la ceralacca rossa, ormai divenuta un inconfondibile segno distintivo, alla figlia Antonia, studentessa di ingegneria, e al figlio Ottaviano, sommelier, che, con la sua specializzazione in Marketing e Comunicazione, ha tutte le intenzioni di portare avanti l’azienda di famiglia…

Leggi l’articolo intero su AbruzzoèAppennino

Un sito realizzato da: studiorobertodivito